Boomerang

Per costruire i miei boomerang utilizzo esclusivamente legno di betulla (multistrato) con uno spessore variabile dai 3 ai 6 mm. (questo conferisce agli stessi un peso differente). Come attrezzi mi servo di una sega a traforo elettrica ,una lima e della carta abrasiva di varia grana. Dipingo poi i boomerang con colori naturali ad acqua e li impermeabilizzo successivamente con della vernice acrilica. Quest’ultimo passaggio evita al legno di assorbire umidità e quindi deformarsi, ma, soprattutto, riduce l’attrito del boomerang in volo. Dato il lungo e lento procedimento per la lavorazione, limito la mia produzione ad un massimo di 150 pezzi l’anno.